COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

15 Maggio 2019 (11:11) in News

Si avvisa che il numero di servizio dei guardiaparco è cell.3351780021 che sostituisce il vecchio(333990993)

 

Canale Monterano esulta: “Folla di turisti per il Ponte festivo”

9 Maggio 2019 (09:39) in News

Volentieri pubblichiamo l’articolo tratto da www.terzobinario.it

 martedì, 7 Maggio 2019

“Ponti fruttuosi per le presenze a Monterano e alla Riserva Naturale omonima. Dal 19 al 22 aprile 2019 sono stati ospiti presso il Centro Visite della Riserva Naturale ben 150 camperisti accolti dal nuovo gestore, l’associazione di promozione sociale “Vivere Canale Monterano A.P.S.”, nel week end lungo guidati alla visita del nostro territorio e dell’Antico abitato di Monterano. Dal 25 al 28 aprile la Riserva Naturale, nell’ambito del progetto Rete regionale Dimore Storiche, giardini e complessi monumentali del Lazio, di cui fa parte la nostra Monterano, ha ospitato in 4 giorni quasi 400 visitatori, tutti accolti ed accompagnati, con tanto di guida, alla scoperta dell’antico borgo abbandonato. Con soddisfazione tira la somme il Vice Sindaco di Canale Monterano con delega alla Riserva Naturale Stefano Ciferri. “Una prova decisamente superata – afferma Ciferri – con tante persone che prima o dopo la visita in Riserva hanno anche raggiunto il nostro paese animandolo festosamente con acquisti e soste ristoro presso i nostri esercizi commerciali. Un ringraziamento al funzionario della Riserva Fernando Cappelli e all’Associazione Vivere Canale Monterano. Quest’ultima ha accolto e coccolato ogni turista con grande passione.” “L’intento dell’Amministrazione Comunale – conclude Ciferri – è quello di promuovere, sempre di più, il nostro bel paese con le sue ricchezze, trasformandole in una forma di sviluppo sostenibile a carattere rurale.” “L’elevato numero di presenze registrate in questi giorni – aggiunge Andrea Magagnini, Assessore al Turismo del Comune di Canale Monterano – ci gratifica molto. L’inserimento dell’antico abitato nelle Dimore storiche della Regione Lazio, il lavoro sull’ ecomuseo, e sul piano di fruizione di Monterano, il patto di amicizia con Bagnoregio, la promozione attiva del territorio con varie iniziative ed il forte supporto della Regione Lazio stanno pian piano portando i frutti attesi dai nostri cittadini da tanti anni. Continueremo a lavorare in questa direzione sperando di riuscire in tempi brevi a redigere un piano integrato per il turismo che stabilizzerà i flussi turistici e darà continuità alle attività economiche sul territorio.” Prossima occasione di prestigio per ammirare la bella Monterano il 25 e 26 maggio prossimi, quando l’antico borgo degli Altieri sarà animato dalle rievocazione storica “La Rinascita del Feudo” , organizzata per la IV edizione dalla Pro-Loco di Canale Monterano.

L’Amministrazione Comunale.

 

150-200 CAMPERISTI OSPITI PRESSO IL CENTRO VISITE DELLA RISERVA

19 Aprile 2019 (12:49) in News

Dal 19 al 22 aprile 2019 avremo ospiti presso il Centro Visite della Riserva Naturale ben 150-200 camperisti che saranno accolti dal nuovo gestore, l’Associazione di promozione sociale “Vivere Canale Monterano A.P.S.” e saranno guidati alla visita del territorio da personale qualificato, raggiungendo la Riserva Naturale con uso di mezzi di trasporto collettivi per effettuare visite guidate per bambini (Sentiero Diosilla) e per adulti (Area monumentale dell’Antico abitato di Monterano). Diamo loro il benvenuto ed un augurio di buona permanenza a Canale Monterano.

Si informa inoltre l’utenza che presumibilmente fino alla prima decade di luglio nell’Area monumentale dell’Antico abitato di Monterano saranno presenti installazioni scenografiche temporanee per attività cinematografiche. L’area sarà completamente ripristinata al termine delle suddette riprese. Ci scusiamo con l’utenza per gli eventuali disagi arrecati”.

Comunicazione di servizio

8 Aprile 2019 (11:33) in News

Si comunica all’utenza che nella settimana dall’8 al 12 aprile 2019, l’area dell’Antico abitato di Monterano e la solfatara in località Bicione (sentiero Diosilla) potranno essere interdetti all’accesso per riprese cinematografiche in corso.

Nella giornata di sabato 13 e domenica 14 aprile inoltre potrebbero iniziare i lavori di manutenzione ordinaria in località Antico abitato di Monterano a cura dei volontari dell’Associazione Pro Loco per la preparazione dell’evento "Monterano la rinascita del feudo" edizione 2019.

Ci scusiamo per il disagio

LAVORI IN CORSO PRESSO L’ANTICA MONTERANO

3 Aprile 2019 (10:11) in News

Sono stati avviati i lavori di manutenzione ordinaria e straordinario presso l’Antica Monterano, in particolare sono state rinnovate 300mt di staccionate in castagno. l’intervento è parte di un processo più ampio finalizzato a migliorare la fruizione del sito, per permettere la visita in sicurezza e la tutela del patrimonio archeologico-monumentale, anche valorizzando e ripristinando le originali vie di accesso e le relative vedute.

I lavori riprenderanno a breve, pertanto ci scusiamo per il disagio.

Osservata un’aquila minore nella Riserva Monterano

21 Marzo 2019 (10:40) in News

Ieri (20/3/2019) pomeriggio, un’Aquila minore (Aquila pennata) ha volteggiato nel cielo di Monterano. Questa aquila ha dimensioni poco maggiori di una poiana e nidifica in Europa (Italia esclusa) e Nord Africa e sverna a sud del Sahara. In Italia le osservazioni di questo rapace sono in aumento, concentrate nei periodi di migrazione primaverile e autunnale, ma anche in inverno, soprattutto in SIcilia dove alcuni esemplari svernano.

Foto di Juan Lacruz (www.wikipedia.it)

LA REGIONE ADERISCE AI #FRIDAYSFORFUTURE E AL “GLOBAL STRIKE FOR FUTURE” DEL 15 MARZO

15 Marzo 2019 (11:27) in News

La Regione Lazio aderisce ai #fridaysforfuture e allo sciopero globale del 15 marzo "global strike for future". Un modo per ribadire l’impegno per un nuovo modello energetico basato su efficienza e rinnovabili che riduca fortemente ke emissioni di gas serra, aiutando così il clima, l’ambiente e l’innovazione tecnologica.

l’impegno per un nuovo modello energetico basato su efficienza e rinnovabili che riduca fortemente le emissioni di gas serra, aiutando così il clima, l’ambiente e l’inovazione tecnologica. I fridaysforfuture, nati dalla protesta/sciopero della quindicenne Greta a Stoccolma in occasione della COP24, e la manifestazione del 15 marzo rappresentano una grande occasione per contribuire, insieme alla nascita di un movimento più ampio e trasversale in difesa del clima.

Oggi 15 marzo 2019, il corpo docente, le alunne e gli alunni della scuola secondaria di Canale Monterano aderiscono allo sciopero internazionale sul clima organizzando un flash mob nel cortile dell’edificio per manifestare l’impegno a favore della sostenibilità. Una delegazione delle due terze accompagnata dai genitori parteciperà all’evento internazionale indetto a Roma. L’Istituto si impegna a diffondere i principi della politica sostenibile e il goal 13 (Lotta contro il cambiamento climatico) dell’Agenda 2030.

#ClimateStrke #FridaysForFuture #SchoolStrike4Climate

 

ATLANTE DELLA FLORA VASCOLARE DEL LAZIO PUBBLICATO IL SECONDO VOLUME

25 Gennaio 2019 (10:27) in News

Pubblicato il secondo volume della Flora vascolare del Lazio, per chi fosse interessato di seguito il link dal quale è possibile scaricarlo

www.parchilazio.it/news-3786-pubblicato_il_secondo_volume_della_flora_ vascolare_del_lazio

PROGRAMMA PRIMAVERA 2019 VISITE GUIDATE A CURA DEL NATURALISTA DI GUIDO PROLA

21 Gennaio 2019 (12:21) in News

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il programma per la primavera 2019 di viste guidate a cura del naturalista Guido Prola

guido_-prola_itinerari_2019-1.jpg

IMPORTANTE AZIONE DI ANTI BRACCONAGGIO NELLA RISERVA NATURALE REGIONALE MONTERANO

18 Gennaio 2019 (13:10) in News

L’attività congiunta di Guardiaparco e Carabinieri ha portato alla denuncia di un presunto bracconiere sorpreso di notte all’interno dell’Area Naturale Protetta. La lunga attività di controllo è stata possibile grazie alla partecipazione di Guardiaparco della Direzione Regionale competente e dei Carabinieri del Comando di Bracciano, e si è conclusa con il sequestro di alcuni lacci, mezzi di caccia vietati. Tali strumenti di cattura, realizzati artigianalmente con un cavetto d’acciaio annodato in forma di cappio scorsoio, provocano all’animale che resta accalappiato atroci sofferenze e spesso la morte per strangolamento. Oltre agli animali selvatici, in maggioranza cinghiali attirati con esche commestibili, frequentemente restano vittime di queste trappole gli animali domestici: cani, gatti e anche cavalli, questi ultimi possono restare gravemente mutilati agli arti.

foto-laccio-ridimensionata.jpg