Sabato 26 Ogniquota: “Le stelle nel chiostro”

22 Luglio 2014 (16:27) in News

Sabato 26 luglio 2014, ore 20:30, Osservazioni e conversazioni astronomiche all’Eremo di Monte Virginio (tra Canale Monterano e Oriolo) in una zona lontana dall’inquinamento luminoso,  verranno effettuate pubbliche osservazioni astronomiche al telescopio e a occhio nudo sotto la guida di esperti.
L’iniziativa è organizzata dal Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università Roma Tre e dall’Agenzia Regionale per i Parchi, in  collaborazione con Ogniquota e Civica Roma XIX.  In questa occasione tutti gli interessati avranno la possibilità di ripetere l’esperienza di Galileo che, secondo la tradizione, nel 1617 effettuò osservazioni nel chiostro del convento di Sant’Anna a Pisa, oggi sede della Scuola Superiore omonima.
La partecipazione all’evento è libera e gratuita, non è necessaria alcuna prenotazione.
Poiché il luogo è isolato si consiglia di portare la cena al sacco, che potrà essere comodamente consumata nei giardini che circondano l’Eremo.

Per ulteriori informazioni: fisicaorienta@fis.uniroma3.it - tel. 388 1050424

Sab. e dom. “Ecofesta” a Canale Monterano e Riserva

21 Luglio 2014 (14:22) in News

Sabato e domenica 26-27 luglio 2014, l’Associazione Culturale Terramare, in collaborazione con la Riserva Naturale e altre associazioni e con il patrocinio del Comune di Canale Monterano e Oriolo Romano, organizza la prima "Ecofesta: Riciclo - Cacciatore di scarti".

Molteplici le iniziative e attività, tutte con un occhio alla tematica sempre attuale della riduzione dei rifiuti e del riciclo: stand hobbystici e artigianali, giostra a cavallo dell’Associazione Butteri, laboratori di riciclo, teatro e musica, escursione naturalistica nella Riserva Naturale e punto ristoro.

Scarica il programma.

19-20 luglio: Bioblitz a Collepardo (FR)

9 Luglio 2014 (16:25) in News

Importante riconoscimento per l’antica Monterano

8 Luglio 2014 (18:16) in News

Abbiamo ricevuto e volentieri pubblichiamo un significativo riconoscimento da parte dall’organismo di certificazione turistica Tripadvisor con il conferimento del Certificato di eccellenza con ben 4,5 punti su 5 in base ai giudizi dei visitatori dell’antica città diruta.
Un riconoscimento all’attività della nostra area protetta che, nonostante i continui tagli di bilancio e la penuria di attrezzature, si adopera al suo meglio per garantire la godibilità dell’importante area monumentale e per reperire le risorse per i lavori di restauro conservativo dei suoi monumenti.

Un grazie a tutti i nostri visitatori!

Clicca qui per andare alla pagina di TripAdvisor

12 e 13 luglio, Coop Lymph@: Doppia escursione a Monterano

8 Luglio 2014 (17:57) in News

In occasione della "Sagra der Cignale", organizzata dalla Contrada Carraiola, una doppia escursione nel cuore della Riserva Naturale Monterano accompagnati dalla Cooperativa Lymph@.
Sabato pomeriggio, una passeggiata prima del tramonto tra le affascinanti rovine dell’antica Monterano. Domenica mattina, a cercar refrigerio nell’incantevole forra della cascata Diosilla.

Per info e prenotazioni: info@cooplympha.it oppure 3345987964. Sito: http://www.cooplympha.it

Lavori del Progetto LIFE “Monti della Tolfa”

8 Luglio 2014 (16:59) in News

Il giorno 4 luglio 2014, grazie al finanziamento del progetto LIFE “Monti della Tolfa” sono state eliminate dodici lastre di cemento amianto (circa 30 metri quadrati) posizionate su un piccolo edifico della vecchia cava in loc. Mercareccia. Tutte le operazioni, concluse in poche ore, sono state realizzate attraverso un incarico ad una ditta specializzata per il trattamento di questo materiale. L’intento è quello di rendere l’area maggiormente fruibile e sicura per le attività didattiche in zona.

AGENZIA QUARTO SPAZIO: TREKKING SUL MIGNONE DAL 25 AL 27 LUGLIO E DAL 19 AL 21 SETTEMBRE

7 Luglio 2014 (08:00) in News

L’Agenzia di Viaggi Quarto Spazio organizza un trekking  a piedi nella valle del fiume Mignone nei week end 25/27 luglio e 19/21 settembre, un’occasione per entrare in stretto contatto con la Natura e la Riserva Naturale.

Cliccare sull’immagine per ingrandire.

4-5 luglio: Corso sulle farfalle

28 Giugno 2014 (19:13) in News

Venerdì 4 e sabato 5 luglio 2014, la Riserva Naturale e il naturalista Guido Prola organizzano un breve corso per conoscere le farfalle dei Monti della Tolfa, nell’ambito delle iniziative "Giornate nei parchi".

Per info e prenotazioni: cell. 328.8275056 e-mail: guido.prola@tin.it
https://www.facebook.com/pages/Visite-guidate-Naturalistiche-a-cura-di -Guido-Prola/594349767277822

Sabato 28 Coop. Lymph@: Incanto a Monterano

24 Giugno 2014 (15:06) in News

Sabato 28 giugno 2014, la Cooperativa Lymph@ organizza una passeggiata pomeridiana nell’Incanto di Monterano.

Per info e prenotazioni: info@cooplympha.it oppure 334/5987964
Sito: http://www.cooplympha.it

LAVORI DI MANUTENZIONE MONTERANO

23 Giugno 2014 (14:36) in News

La stagione caratterizzata da una forte piovosità e difficoltà di carattere tecnico-finanziario ha portato alcuni problemi nell’esecuzione dei consueti interventi di controllo della vegetazione a Monterano. Ci preme però ricordare che la Riserva Naturale dispone di un solo operaio che deve provvedere alla manutenzione di chilometri di sentieri, aree attrezzate, strutture presenti sul territorio, alla raccolta dei rifiuti nonchè alla manutenzione ordinaria degli edifici di comptenza della Riserva Naturale e che la stessa Riserva Naturale, pur essendo chiamata a curare un’area monumentale estesa come Monterano, non dispone di un solo euro aggiuntivo nel bilancio per tale scopo, come da noi più volte evidenziato all’autorità competente.
Preme ricordare, inoltre, che per poter eseguire i restauri del tratto murario meridionale di Monterano sono state eseguiti, con l’ ausilio di una ditta specializzata, importanti interventi di rimozione di alberi e cespugli che potevano interferire con le opere previste e che altri sfalci sono stati eseguiti alcuni mesi fa, favorendo l’azione del pascolo dei cavalli che ci aiutano da tempo, in modo ecologico, nel controllo della vegetazione.
Stiamo curando il taglio delle erbe presso i monumenti principali e a breve partirà lo sfalcio di aree estese grazie alla collaborazione garantita dalla locale Università Agraria.
Ciò premesso va ricordato che la Riserva Naturale è un luogo speciale, deputato alla conservazione della biodiversità e proprio questa biodiversità tutelata dalla Riserva fa si che ingenti finanziamenti siano stati erogati negli anni al Comune di Canale Monterano, in qualità di ente gestore dell’area protetta, da Unione Europea, Stato e Regione per il restauro di Monterano. E’ un luogo che non può essere trattato, ad esempio, aspergendolo di diserbanti, pericolosi per l’ ambiente, le falde, la salute e per la biodiversità o eliminando TUTTA la vegetazione spontanea, in modo indifferenziato, quasi fosse una parco cittadino.
La cura deve essere puntuale e "certosina" e deve tenere conto anche delle esigenze di conservazione di specie erbacee e arbustive che troppo spesso liquidiamo come "infestanti". Naturalmente senza pregiudicare la cura dei monumenti.
Ci sembra particolarmente calzante l’intervento dell’Afni Lazio, l’associazione dei Fotografi Naturalisti costituita da fotografi esperti di tematiche ambientali, aree protette, fauna e flora che tanto contribuisce alla conoscenza e alla promozione delle nostre aree più belle e importanti, tra cui la nostra Riserva.
Lo pubblichiamo volentieri,  come momento di riflessione.

Con la presente, noi membri della Sezione Lazio dell’AFNI (Associazione Fotografi Naturalisti Italiani), vogliamo portare alla vostra evidenza una situazione che abbiamo notato, durante diverse visite nel corso degli ultimi anni, presso la Riserva da Voi gestita.
Abbiamo constato che durante i mesi di primavera ed estate vengono effettuati, con una certa regolarità, operazioni di taglio della vegetazione erbacea nell’area antistante il convento di S. Bonaventura fino ai resti dell’antico abitato. Il tratto in questione è attraversato da un comodo e largo sentiero che permette di accedere senza difficoltà, nonostante ci fosse della vegetazione, alle emergenze archeologiche. Ovviamente comprendiamo che, per una sicura e corretta fruizione da parte del pubblico, tale sentiero deve essere mantenuto pulito e sgombro, tuttavia non comprendiamo lo sfalcio intensivo dell’erba da tutta l’area non destinata al normale passaggio dei visitatori. La situazione attuale, dal punto di vista visivo, è alquanto deludente facendo un raffronto con diversi anni fa, in cui la presenza della vegetazione e delle diverse fioriture incorniciavano in maniera suggestiva gli antichi ruderi, riportando alla mente scene di campagna romana raffigurata dai pittori dell’ottocento. Essendo amanti della fotografia si è portati a pensare che la nostra osservazione sia dettata da ragioni meramente estetiche, invece la nostra maggiore preoccupazione è soprattutto dal punto di vista ecologico. Con i tagli, oltre ad essere scomparsa la bellezza delle fioriture, sono scomparse anche quelle specie di insetti pronubi legate ad esse. Farfalle, coleotteri, insieme ad altri generi di insetti, sono sempre più scarsamente visibili nell’area, o comunque in maniera sensibilmente ridotta rispetto ad anni fa, quando, pur essendo sempre fruibile l’area, il taglio della vegetazione interessava solo la corretta manutenzione del sentiero.
Riteniamo come appassionati fotografi, amanti della natura e cittadini contribuenti, che tra le tante e diverse missioni di una riserva naturale ci sia la sacrosanta gestione del territorio, per una corretta e sicura fruizione da parte del pubblico, ma certamente anche la tutela, altrettanto sacrosanta, di tutte le specie animali e dei complessi meccanismi ecologici che regolano la vita naturale dell’area sottoposta a protezione.
Nella speranza che questo nostra osservazione sia spunto di riflessione e contributo per la delicata gestione di un’area protetta di estrema importanza coma la Riserva Naturale Regionale Monterano, porgiamo i nostri più distinti saluti.

Firmato  i coordinatori della Sezione AFNI Lazio
Renzo Mastracci e Massimo Mezza