GUIDO PROLA :VISITE NATURALISTICHE-PROGRAMMA PRIMAVERA 2015

20 Gennaio 2015 (17:03) in News

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il nuovo programma di visite guidate per la Primavera 2015 a cura del naturalista Guido Prola:

Info e prenotazioni:
cell. 328.8275056 -e-mail: guido.prola@tin.it
fb https://www.facebook.com/pages/Visite-guidate-Naturalistiche/594349767 277822

Su prenotazione, si effettuano visite guidate naturalistiche anche al di fuori delle date stabilite.

Domenica 18: Coop. Lymph@ presenta il nuovo calendario

12 Gennaio 2015 (12:42) in News

Riceviamo dalla Coop. Lymph@ e volentieri pubblichiamo.

IL 18 GENNAIO VERRA’ PRESENTATO IL NUOVO CALENDARIO DI VISITE GUIDATE DELLA COOPERATIVA SOCIALE LYMPH@

Domenica 18 gennaio dalle 17.30 a Canale Monterano (presso il Palazzo dei Granaroni, ingresso da Via dei Forni), la cooperativa sociale Lymph@ presenterà il nuovo programma di visite guidate per il periodo compreso fra gennaio e giugno 2015. Può ormai considerarsi una piacevole consuetudine per gli amanti di passeggiate, escursioni e bellezze della Tuscia, iniziare l’anno con questo tradizionale appuntamento.

Protagonista del pomeriggio sarà, come sempre, il territorio posto a nord di Roma, a cavallo tra le provincie di Roma e di Viterbo. Ed è qui che la cooperativa, attiva da sette anni nel campo dell’educazione ed interpretazione ambientale, dell’archeologia e della comunicazione, è diventata da tempo un punto di riferimento per molte persone: per coloro che vogliono conoscere più da vicino la natura, i paesaggi, la storia e le tradizioni del territorio in cui vivono e per i tanti turisti e camminatori che invece, per la prima volta, si avvicinano alle sue bellezze.

Alle 17.30 un tè di benvenuto e l’inaugurazione della mostra fotografica “Sguardi su mondi possibili”, giunta ormai alla sua quarta edizione, accoglieranno i partecipanti. A seguire saranno svelate le mete delle prossime escursioni: ai “grandi classici” del repertorio di Lymph@, anche quest’anno si vanno ad aggiungere nuovi itinerari, studiati per offrire una scelta ancora maggiore a coloro che vogliono scoprire gli angoli più nascosti e ricchi di storia e bellezze naturali della Tuscia.

Il pomeriggio proseguirà, alle 18.45 circa, con la proclamazione e premiazione del concorso fotografico “Sguardi su mondi possibili”, competizione alla quale hanno partecipato molti degli escursionisti con i quali, nel corso del 2014, Lymph@ ha avuto il piacere di camminare. Selezionate, fra diecine di scatti, le foto più rappresentative per ciascuna delle categorie in concorso: ambiente e natura, storia e natura e uomo e natura, a cui si aggiungono “categoria facebook”, che individua la foto più apprezzata nel web, e quella “fuori concorso”, riservata agli amanti del territorio.

Per finire, attorno alle 19.30 il ristorante-pizzeria “La Tavernetta” (a Montevirginio, frazione di Canale Monterano), da diversi anni inserito nel progetto di promozione del territorio ideato e promosso da Lymph@ “Turismo in Rete”, sarà pronto ad accogliere coloro che vorranno concludere la serata in allegria e all’insegna della buona cucina.

Per qualsiasi informazione è possibile mandare un’email all’indirizzo info@cooplympha.it, chiamare il numero 3345987964 oppure visitare il sito internet www.cooplympha.it

Repubblica.it: tra i ranger del Congo

12 Gennaio 2015 (12:31) in News

GOMA (Congo orientale) - A proteggere il clan c’è un gigante dallo sguardo triste, con il manto argentato e il cranio grosso come quello di un cavallo. Nonostante i suoi duecento chili di muscoli e l’ampia letteratura sulla sua ferocia, King Kong è in realtà una creatura pigra e mansueta.

Così inizia l’articolo di Repubblica.it (http://www.repubblica.it/ambiente/2015/01/07/news/tra_i_ranger_del_co ngo_cos_salviamo_gli_ultimi_gorilla-104423509/) che parla del Parco Virunga e dei gorilla di montagna, dove lavora il capo ranger Jean Pierre, nostro amico e collaboratore, conduttore del video sul progetto Canale per l’Africa (https://www.youtube.com/watch?v=bokywk9YMYc).

Foto tratta dall’articolo citato.

 

BUON 2015 DALLA RISERVA NATURALE MONTERANO

31 Dicembre 2014 (12:28) in News
"La civiltà di un popolo si misura anche da come tratta gli Animali e la Natura.
Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel Mondo". ( Mohandas K. Gandhi ).
 

UN CANTIERE PERMANENTE PER L’ EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITA’

31 Dicembre 2014 (12:10) in News, Carta d’Identità

La progettualità curata dal personale della Riserva naturale, ha portato e porterà nella comunità scolastica di Canale (n°9 classi delle scuole elementari e n°7 classi delle scuole medie per un totale di oltre 300 alunni) molti altri  interventi formativi ed eventi ludici in un articolato programma di iniziative didattiche.
Diamo di  seguito maggiori dettagli sul programma di educazione e comunicazione ambientale che si è appena concluso nel Plesso delle scuole di Canale Monterano. In seguito vi informeremo sugli interventi già in cantiere per il 2015.  

PROGETTI DI SISTEMA 2014: GIORNIVERDI 

PROGRAMMA DI EDUCAZIONE  E COMUNICAZIONE AMBIENTALE 2014-2015

Gli interventi formativi nell’ ambito del progetto Giorniverdi 2014  si sono svolti nel corso dell’ autunno.

Sono stati realizzati complessivamente interventi per un totale di n° 146 ore di lezioni frontali, laboratori ed uscite sul campo. Le tematiche affrontate hanno riguardato  materie ecologico-ambientali, storiche e  relative alle  tradizioni locali. Il Programma si è articolato nei seguenti interventi:

PARCO ANCH’IO

La nostra memoria ovvero i nonni raccontano le memorie del territorio oggi tutelato per come era vissuto dai nonni dei bambini di Canale .” Progetto realizzato dalla Coop. Lymph@ in collaborazione con i locali centri anziani. L’iniziativa ha avuto notevole successo, consentendo la realizzazione di un “ponte generazionale” che ha fatto rivivere agli alunni eventi ed esperienze lontane nel tempo e modi di vivere di cui non avevano nozione. L’iniziativa si è svolta con 15 incontri nel periodo 18 novembre-2 dicembre.

NATURALISITI PER UN GIORNO

Il mondo delle api”. L’attività, svolta il 16 e 17 dicembre è stata finalizzata a comunicare l’esperienza e la passione di un giovane produttore locale di miele, in relazione alla biologia delle api, presso le classi prime e seconde elementari. Gli interventi a cui hanno attivamente collaborato gli operatori dell’Area Protetta, hanno riscosso un notevole interesse presso i più piccoli, con piena soddisfazione degli insegnati. La Riserva si è inoltre dotata di un arnia didattica per ulteriori futuri interventi formativi.

I PARCHI VANNO IN SCENA

Spettacolo di lettura e ombre liberamente ispirato a “L’occhio del Lupo “di Daniel Pennac.

L’Ass. Culturale “I cantieri dello Spettacolo” ha inscenato il 15 Dicembre 2014 uno spettacolo a tema naturalistico appositamente predisposto per le classi elementari, con due spettacoli nel corso della giornata. L’obiettivo era quello di comunicare una visione differente del lupo delle fiabe e porre le basi con i più piccini per lo sviluppo di ulteriori interventi di comunicazione per la mitigazione dei conflitti con questa specie nel nostro territorio. Lo spettacolo è stato effettuato presso il Teatro Comunale “M.Fiorani”, con la cortese collaborazione gratuita della Compagnia Teatrale “Partenope” e la fattiva partecipazione del personale della Riserva Naturale. 

I PARCHI E LE STELLE

Entusiastica partecipazione degli alunni delle scuole elementari e medie al laboratorio didattico sulle meteoriti e la proiezione del planetario digitale da parte dell’Ass. Culturale “Speak Science”, in collaborazione con il Dip. Di Matematica e Fisica dell’Università di Roma Tre, svoltasi in data 1 dicembre presso il Teatro Comunale “M.Fiorani” (il supporto audio è stato gentilmente realizzato gratuitamente dall’Ass. Culturale “Terramare”).

Tra le finalità dell’intervento, la comunicazione dell’importanza delle discipline scientifiche e tecnologiche nell’ambito dei programmi formativi delle scuole tramite l’intervento diretto di ricercatori e rappresentanti del mondo accademico. 

….E NON FINISCE QUI!!!

Al termine dell’anno scolastico è prevista la realizzazione di 4 settimane di campi scuola nella Riserva e non solo (simili ai programmi Giorni verdi dalle 8 alle 17 realizzati negli anni passati).

 

 

 

Un altro anno di attività a tutto campo della Riserva Naturale

30 Dicembre 2014 (12:01) in News

Anche nel 2014 il personale della Riserva Naturale Regionale Monterano ha espletato gli impegni derivanti dalle direttive e dagli obblighi assegnati alle Aree naturali protette dalla normativa vigente e ha curato i consueti compiti relativi all’attività amministrativa, tecnica e di vigilanza specifici dell’Area protetta.

 Dal punto di vista delle opere pubbliche certamente l’intervento più significativo ha riguardato il progetto di restauro conservativo attivato su alcuni monumenti principali dell’antica Monterano: il Convento e la Chiesa di S.Bonaventura , la Chiesa di S.Rocco e un significativo tratto della cinta muraria . Gli interventi sono stati resi possibili grazie a finanziamenti europei (POR FESR 2007-2014) su una procedura di attivazione predisposta dalla Riserva naturale. Il complesso progetto di restauro attraverso anche una serie complessa di procedure tecnico amministrative, che ha comportato anche interventi urgenti per la messa in sicurezza di tratti murari in immediato pericolo di crollo, si è concluso e si è passati alla fase della manutenzione e delle pulizie effettuate dal nostro personale. Questo tipo di manutenzione investe non solo l’area di Monterano ma anche altri settori di interesse culturale come la necropoli etrusca dei Grottini, da noi curata di concerto con la competente Soprintendenza e la locale Università Agraria proprietaria dell’ area.

Sono proseguiti gli interventi relativi al Progetto LIFE “Monti della Tolfa” per la conservazione e il miglioramento di aree acquisite al demanio della Riserva Naturale e dell’ente gestore, con particolare riferimento alla proprietà regionale in località Monte Angiano. Gli interventi sono andati nella direzione del recupero di punti d’ acqua da destinare sia all’abbeverata del bestiame che alla costituzione di zone umide importanti per la fauna e gli ecosistemi, della realizzazione di strutture per l’osservazione della fauna, di piccole migliorie per la fruizione, il tutto corredato da pannelli informativi bilingue e dalla predisposizione di materiale informativo, anch’esso bilingue, in fase di stampa.

Il personale di vigilanza ha operato per la prevenzione e la repressione degli abusi collaborando con la direzione e gli altri settori dell’ ufficio per altri compiti d’istituto quali le istruttorie per il rilascio di nulla osta. Il personale ha effettuato il monitoraggio faunistico ed ecologico all’interno della Riserva Naturale e nel Sito di Importanza Comunitaria (SIC) del Fiume Mignone (medio corso); rilevando alcune positive novità in particolare per quanto riguarda la presenza di chirotteri (pipistrelli) e la progressiva diffusione del capriolo. Anche il lupo sembra essere presente in modo più continuativo nella Riserva e ai suoi margini, comportando  qualche  disagio agli allevatori in particolare di ovini. In questo senso si è data assistenza in caso di predazione, fornendo il supporto di un medico veterinario per le cure degli animali feriti, collaborando attivamente per le complesse pratiche relative allo smaltimento delle carcasse e concedendo, ove riconosciuto il danno, i previsti indennizzi. Sono state forniti inoltre materiali per la realizzazione di strutture fisse per la prevenzione degli atti di predazione.
Monitorate anche altre specie di interesse e lo stato degli habitat con particolare riferimento a quelli di interesse comunitario. Si è provveduto, come ogni anno, alla manutenzione della rete sentieristica ponendo più volte rimedio ai danni causati dagli eventi atmosferici più distruttivi e purtroppo sempre meno “eccezionali”.

E’ continuato l’impegno del personale verso attività di informazione, visita guidata, assistenza ai singoli visitatori e gruppi, con effettuazione di interventi di soccorso, valutazione danni alle colture e al patrimonio zootecnico, stime per indennizzi boschivi, relazioni tecniche ai fini del rilascio di nulla osta ( edilizi, agro-forestali) gestione delle strutture di fruizione della Riserva naturale, assistenza alle attività e agli eventi promozionali dell’ente gestore, assistenza agli operatori cinematografici ai sensi del vigente regolamento, prevenzione e la lotta agli incendi. Sono stati programmati e attuati interventi straordinari di rimozione di rifiuti in zone dove purtroppo il fenomeno si ripete ed attività svolte presso il Centro visite di concerto con gruppi e associazioni .

Il Centro Visite con il piccolo polo museale al suo interno è stato sede di numerose iniziative a carattere sociale ed educativo svolto da associazioni e gruppi prevalentemente locali, con la fattiva collaborazione del personale della Riserva naturale. E’ continuata la programmazione delle esercitazioni di protezione civile in collaborazione con associazioni ed enti del settore che fanno della nostra Riserva naturale uno dei poli di maggiore interesse a livello regionale per questa attività di formazione. Particolare attenzione è stata data all’accoglienza di numerosi gruppi scout sia presso l’area di attendamento temporaneo, appositamente predisposta a Monterano, che nella foresteria. E’ stata curata la progettazione di un importante intervento destinato alla produzione di energia fotovoltaica, ammesso in seguito a finanziamento regionale. E’ proseguita la collaborazione con la locale Associazione Butteri per la gestione del Centro ippico della Riserva naturale.
E’ stata attuata proficuamente la consueta attività di educazione ambientale, grazie anche a specifici contributi dell’Agenzia Regionale per i Parchi su progetti predisposti dalla Riserva naturale di concerto con l’ Istituto Comprensivo di Manziana- Plesso Scolastico di Canale a capo.
Questa attività, particolarmente intensa nel corso del 2014, ha visto la partecipazione attiva di operatori della Riserva naturale, esperti esterni, insegnanti e allievi, coinvolti in percorsi informativi ed educativi su vari temi quali le scienze della natura, l’educazione alla sostenibilità e persino l’ astronomia. E’ inoltre stato attivato un corso gratuito di fotografia naturalistica mentre in occasione di giornate tematiche di rilevanza internazionale come la Giornata dell’ Habitat e la Giornata del Camminare sono state organizzate specifiche iniziative ricorrendo alla collaborazione di associazioni del settore.
Grazie al contributo dell’ARP, in collaborazione con l’Associazione Coracias e con il patrocinio della Presidenza della Regione, è stato organizzato il Primo Convegno Nazionale sulla Ghiandaia Marina, presso il teatro comunale M. Fiorani. Un’iniziativa di grande rilievo scientifico per la partecipazione di molti  ornitologi provenienti da molte regioni italiane, che hanno anche potuto apprezzare il catering di prodotti e piatti locali (somministrati come sempre,con  stoviglie compostabili ).

      
 
 
                                     

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
 
 

 

Presepe vivente organizzato dalla Contrada Carraiola nella vecchia Monterano il 26-28 Dicembre e il 4 Gennaio

23 Dicembre 2014 (10:43) in News

Riceviamo e pubblichiamo l’iniziativa del presepe vivente organizzato dalla contrada Carraiola

Per Info: www.contradacarraiola.it

AVVISO ALL’UTENZA

11 Dicembre 2014 (16:37) in News

A CAUSA DELLO SCIOPERO INDETTO NELLA GIORNATA DEL 12 DICEMBRE 2014 DALLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI CGIL E UIL SI COMUNICA ALL’UTENZA CHE I SERVIZI EROGATI DAL PERSONALE ADERENTE NON SARANNO GARANTITI.

Corso di fotografia naturalistica gratuito.

24 Novembre 2014 (09:40) in News

Nell’ambito del Progetto Giorniverdi, finanziato dall’ARP (Agenzia Regionale Parchi), la Riserva Naturale organizza un corso di fotografia naturalistica gratuito con la collaborazione del fotografo Adriano Savoretti.

Scarica il programma in pdf.

Domenica 23: Mountain Bike in Riserva

19 Novembre 2014 (11:00) in News

Domenica 23 novembre 2014, nell’ambito del Programma Giorniverdi - Sportivi per Natura dell’Agenzia Regionale Parchi, la Riserva Naturale grazie alla collaborazione dell’ASD Atleticamente, organizza una passeggiata ciclo-amatoriale in mountain bike. Una bella occasione per conoscere le aree meno frequentate della Riserva in completa sintonia con l’ambiente.

Per info: Sabrina 328 1590677