IMPORTANTE AZIONE DI ANTI BRACCONAGGIO

20 Ottobre 2016 (12:28) in News
Durante un servizio notturno di vigilanza i guardiaparco della Riserva Naturale, in un punto centrale dell’ rea protetta, presso l’antica città di Monterano udito uno sparo si spostavano a piedi sul luogo.Nell’ oscurità  intravedevano un soggetto che imbracciava un fucile e gli intimavano l’ ALT. Durante l’ inseguimento il soggetto non identificato perdeva il fucile.L’ arma, sulla quale era installato un rudimentale sistema di illuminazione per il puntamento notturno, risultava detenuta illegalmente.L’ evento è avvenuto in una zona normalmente frequentata da turisti e spesso oggetto di eventi e rappresentazioni che si prolungano talvolta anche di sera. Purtroppo fatti come questo, spesso segnalati da cittadini e visitatori, costituiscono oltre ad un reato di rilevanza penale, un gravissimo pericolo per la pubblica incolumità, per l’immagine dell’ area protetta e dell’ intera collettività.

Per il coraggio e l’ efficienza dimostrata dai guardiaparco non solo in questo singolo evento ma anche nella pianificazione e gestione quotidiana del loro servizio, nonostante le difficili condizioni determinate da carenze di personale e mezzi, il Direttore della Riserva Naturale chiederà alle competenti autorità regionali il riconoscimento a tutti i guardiaparco e al loro Responsabile  di un formale encomio nello svolgimento del servizio.

REGIONE LAZIO: RILASCIO TESSERINI VENATORI, FUNGHI E LICENZE DI PESCA CAT. A E B

14 Ottobre 2016 (13:06) in News

 

Per opportuna conoscenza , a seguito del trasferimento delle competenze delle Province la Regione  comunica che dal giorno 14 settembre 2016 il rilascio dei tesserini venatori, funghi e licenze di pesca categoria A e B viene effettuato presso la sede della Regione Lazio - Area Decentrata Agricoltura di Roma - via Luigi Pianciani n. 16, quarto piano (vicino fermata metro A Manzoni).
 
Lo sportello effettua i seguenti orari di apertura:
 
dal LUNEDI’ al VENERDI’ dalle ORE 9,00 alle ore 12,30;
il MARTEDI’ e GIOVEDI’ anche nel pomeriggio dalle ORE 14,00 alle 15,00.
 
Per informazioni telefonare 06.5168.6612 oppure 06.5168.6627.
 
 

 

ATTENZIONE: SENTIERO ROSSO ANCORA INAGIBILE

13 Ottobre 2016 (09:44) in News

SI COMUNICA CHE A TUTT’OGGI IIL SENTIERO ROSSO E’ ANCORA INAGIBILE NEL PRIMO TRATTO DIOSILLA-SOLFATARA.

STIAMO PROVVEDENDO AL RIPRISTINO.

 

DOMENICA 16 OTTOBRE: I° CINE-TREKKING A MONTERANO

10 Ottobre 2016 (10:15) in News

Le rovine di Monterano e le valli circostanti sono dei veri e propri scrigni di… film. Un’escursione particolare e adatta a tutti (grandi e piccini) che ci porterà a scoprire scorci visti sul grande e piccolo schermo, in produzioni nazionali e internazionali.
Una mattinata “giocosa” e ricca di sorprese all’interno della Riserva Naturale Regionale Monterano che si concluderà con un ottimo pranzo nel ristorante La Manturna!

Appuntamento: ore 09:45 in Piazza del Campo a Canale Monterano.
Partenza: ore 10
Difficoltà: facile
Lunghezza: 4 km
Durata: mezza giornata

Abbigliamento e attrezzatura: : scarpe comode e NON con suola liscia (meglio se da trekking), una scorta d’acqua, k-way, una penna

Costo: 5 euro (2,50 euro per i bambini fra 7 e 12 anni)
Eventuali costi extra (aperitivi, colazioni, pranzi, ecc): pranzo a 20 euro comprensivo di: primo a scelta, secondo a scelta (escluse bistecche), contorno, dolce, caffè e acqua

PER INFO E PRENOTAZIONI: 334/5987964, info@cooplympha.it

Prenotazione obbligatoria entro le ore 19 del 14/10/2016.
L’escursione si effettuerà con un numero minimo di 8 partecipanti.

CAMICIE ROSSE:QUANDO ANNA MAGNANI GIRAVA PER LE CAMPAGNE DI CANALE

3 Ottobre 2016 (11:43) in News

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un articolo di Sara Pulvirenti

"Sicuramente tra i film che hanno avviato la “stagione cinematografica” a Canale Monterano (e nel circondario) un ruolo importante lo ricopre “Camicie Rosse“, pellicola del 1952, con Anna Magnani e Raf Vallone, diretta da Goffredo Alessandrini.
Proprio Anna Magnani, che nel film vestiva i panni della protagonista Anita Garibaldi, fu la causa dell’abbandono del set del regista Alessandrini, sfinito dai continui battibecchi con quella che all’epoca era già la sua ex moglie (in quegli anni in Italia non esisteva ancora il divorzio e proprio per questo Anna Magnani decise di prendere la cittadinanza di San Marino). A concludere le riprese, su consiglio di Luchino Visconti a cui proprio Anna Magnani aveva pensato in un primo momento per sostituire l’ex marito,  arrivò un giovane Francesco Rosi che, undici anni più tardi (il film infatti è del 1963), con il suo “Mani sulla città” ha segnato la storia del cinema di denuncia italiano.

Riuscire a trovare scene tratte dal film non è stata una cosa semplice, così come non è semplice (se non impossibile) entrare in possesso del VHS, così queste immagini assumono un valore ancora più importante. Sono riconoscibili alcuni scorci delle campagne intorno Monterano, il Mignone e probabilmente la zona di Frassineta. Ma nella pellicola sono subito individuabili ad un occhio attento anche il bosco di Manziana e la sua solfatara.
Qualora ci siano delle persone che hanno partecipato come comparse o che conoscono aneddoti relativi alle riprese del film, li inviterei gentilmente a inviarmi le loro testimonianze per email all’indirizzo sara.pulvirenti@alice.it"

Potrete leggere l’articolo completo al seguente link:canalememoria.wordpress.com/2016/09/30/camicie-rosse-quando-anna- magnani-girava-per-le-campagne-di-canale/

 

 

I CARNAI E LA CONSERVAZIONE DEI RAPACI

3 Ottobre 2016 (11:18) in News

Per leggere tutto l’articolo: www.gazzettaambiente.it/news.cfm

DOMENICA 2 OTTOBRE:EUROBIRDWATCH16

27 Settembre 2016 (10:16) in News

Il personale della Riserva  in collaborazione con la  Lipu,in occasione della giornata europea di Birdwatch organizza un’escursione all’insegna della scoperta dell’avifauna della Riserva!

ATTENZIONE SENTIERO ROSSO INAGIBILE

20 Settembre 2016 (10:10) in News

A causa delle ingenti piogge, il sentiero ROSSO è inagibile nel tratto Diosilla-Solfatara.

Ci scusiamo per il disagio.

DOMENICA 18 SETTEMBRE: LA NATURA A MONTERANO CON LA COOP.VA LYMPH@

12 Settembre 2016 (10:29) in News

Un pizzico d’avventura in percorso rilassante fra le profonde gole scavate dai torrenti, le acque gorgoglianti e fresche del fiume Mignone, la natura rigogliosa dai colori forti, i mille dettagli della storia antica di questi luoghi e i ruderi sorprendenti del feudo abbandonato di Monterano… Un’indimenticabile passeggiata che attraversa tutti gli ambienti più belli, suggestivi ed integri della Riserva Naturale Regionale Monterano, assaporando la fine dell’estate!
Al ritorno, per chi lo desidera, al “Casale di Merenda” ci aspetta la merenda del contadino, pane, formaggio e vino!

Ora e luogo dell’appuntamento: ore 09.45 piazza del Campo, Canale Monterano (Rm);
Partenza: ore 10.00
Difficoltà: media
Lunghezza: 8,00 Km
Durata: intera giornata (6-7 h ca.)
Abbigliamento ed attrezzatura: Scarpe da trekking, giacca impermeabile o k-way, un’abbondante scorta d’acqua e pranzo al sacco.
Costo: € 10,00 a persona; € 5,00 ragazzi dai 7 ai 12anni
Costo “merenda del contadino” (facoltativa): € 6,00 a persona

Prenotazione obbligatoria entro le ore 13 del giorno precedente la visita.
L’escursione si effettuerà con un numero minimo di 8 partecipanti. 

Per info e prenotazioni: 334/5987964 oppure info@cooplympha.it

8 settembre:Campionamento odonati nella Riserva in loc.Mercareccia

12 Settembre 2016 (10:20) in News

La zona umida di Mercareccia oltre a rappresentare un’importante area di sosta per l’avifauna migratoria ed ospitare abbondanti popolazioni di Tritone crestato italiano (Triturus carnifex) e di Testuggine palustre (Emys orbicularis), rappresenta una zona strategica per la riproduzione di diverse specie di Libellule, tra cui alcune specie del genere Lestes (Lestes barbatus e L.virens) legate agli stagni temporanei, ambienti sempre più rari. Per tali motivi, il personale della Riserva ha assistito il giorno 8 settembre il Prof. Gianmaria Carchini, dell’Università di Tor Vergata di Roma nel campionamento di ovature di queste due specie che depongono nei giuncheti di questa piccola zona umida. Tali campioni biologici daranno importanti informazioni di bio-ecologia delle due specie utili per attuare eventuali misure di tutela.